martedì 24 febbraio 2015

In My Mailbox #10


Nuove novità dalla 0111 Edizioni che, in questi giorni, sono in fervo contatto con il Bosco. Bene ^_^
Ieri ho ricevuto due contatti, e quello che vi presento adesso è il secondo: si tratta di ben due romanzi scritti da Ornella Nalon, che si cimenta in due generi narrativi differenti.


Titolo: Oltre i Confini del Mondo
Autore: Ornella Nalon
Editore: 0111 Edizioni
Formato: Digitale e Cartaceo
Pagine: 114
Prezzo: 2.99 € per il digitale (attualmente gratis su Amazon) - 13.50 € per il cartaceo


Assireni è una donna poco più che quarantenne appartenente al popolo dei Masai che vive in un piccolo villaggio sugli altopiani della Rift Valley, esteso territorio situato tra il lago Vittoria e il monte Kilimanjaro, in Tanzania. A qualche chilometro di distanza è stata costruita una struttura ospedaliera con lo specifico compito di dare assistenza sanitaria alle popolazioni dei paesi circostanti, sprovvisti anche delle infrastrutture di base e in cui imperversa la povertà più assoluta. Fa parte del personale sanitario Eleonora, medico chirurgo sessantenne di nazionalità italiana, alla quale Assireni racconterà la sua vita. Al racconto delle esperienze della donna masai si intrecceranno i ricordi della dottoressa italiana che, in un crescendo di emozioni, metteranno a confronto due vissuti derivanti da origini e culture diametralmente opposte ma che, tuttavia, ne determineranno alcune similitudini riconducibili al loro iniziale smarrimento e al loro successivo riscatto.









Titolo: Non tutto è come sembra
Autore: Ornella Nalon
Editore: 0111 Edizioni
Formato: Digitale e Cartaceo
Prezzo: 4.99 € per il digitale - 14.50 € per il cartaceo



A bordo di un’auto recuperata in un fiume viene rinvenuta la salma di Giancarlo Visconti, un giovane e rinomato psicologo. La morte sembra accidentale, ma il maresciallo dei Carabinieri Giovanni Colucci ricorda che altri due psicologi dello stesso comune sono morti negli ultimi due anni e comincia a insospettirsi. Convince i suoi superiori a non derubricare il caso come un semplice incidente stradale e si adopera per dimostrare che si tratta di un omicidio. L’autopsia accerta che Visconti non presenta segni di annegamento e che la causa del decesso è dovuta allo sfondamento della scatola cranica per mezzo di un corpo contundente. Ottenuta la conferma dei suoi sospetti, il maresciallo, con l’aiuto della sua piccola squadra, indaga per trovare l’assassino e per stabilire un collegamento tra le morti dei tre psicologi, elemento che suffragherebbe la tesi di un serial killer. Approfondite e scrupolose indagini volgono a comprovare questa teoria e, da quel momento, la vita di numerose persone sarà passata al setaccio. In apparenza sembrano tutti innocenti, anche se alcuni di loro presentano dei lati oscuri. In questa trama intricata, riusciranno i nostri valenti militari dell’Arma a individuare l’omicida seriale? 


Ornella Nalon è nata a Mira (VE), dove tutt’ora risiede.
È diplomata e lavora come impiegata amministrativa in una ditta di costruzioni immobiliari della sua zona. È separata da tredici anni e ha una splendida figlia di ventisei anni.
Scrive con passione e trasporto e riesce a emozionarsi mentre lo fa. La sua speranza è di trasmettere almeno un po’ di quella stessa emozione a coloro che leggeranno le sue storie.
Sempre per 0111 Edizioni, nel gennaio 2012 ha pubblicato “Oltre i confini del mondo”. Nel mese di febbraio del 2013 ha pubblicato la raccolta di racconti per ragazzi “Quattro sentieri variopinti”, edito da Arduino Sacco Editore.

1 commento:

  1. Grazie per la segnalazione, Isabella! Mi auguro che la loro lettura ti conceda qualche minuto di piacevole svago.

    RispondiElimina