martedì 28 aprile 2015

100 Libri da Leggere Almeno una Volta nella Vita. Quanti ne hai letti?


Lettori, Divoratori di Libri, Fans del Bosco
qui si parla di 100 libri da leggere almeno una volta nella vita..
Un sondaggio dell'anno scorso della BBC e ritornato tra i nostri blogger grazie a UnoNessunoCentomilaLibri che, giustamente, ha cercato di riportare in auge qualcosa che forse è sfuggito.. beh, capita!
Ringrazio Sara, l'autrice di quel post, per avermi così concesso di sbirciare la lista, vedere un attimo le preferenze e le possibilità e, magari, allungare un po' la lista dei desideri..
Onestamente non sono d'accordo con Lei quando dice che avrebbe inserito Harry Potter perché moderno, ed avrei tolto i Grandi Classici che si studiano a scuola perché non li ritengo libri 'scelti' dal lettore - che, secondo me, ha il sacrosanto diritto di scegliere cosa leggere! - e che spesso non vengono conclusi per mancanza di tempo od anche solo perché ne vengono affrontati stralci durante l'anno scolastico a causa dei libri di testo..

Vediamo, però, se supero il totale dei 6 libri che la statistica ha contato come quelli che mediamente vengono letti...

Riporterò in Rosso i Libri Finiti e in Blu quelli Abbandonati..
Lasciando in colore normale quelli che non ho letto. ^_^ Forza e coraggio!!

  1. Orgoglio e Pregiudizio – Jane Austen  
  2. Il Signore degli Anelli – J.R.R. Tolkien   (lo adoro, ma il libro è letto sino a metà per motivi esterni alla lettura stessa)
  3. Il Profeta – Kahlil Gibran 
  4. Harry Potter – JK Rowling   
  5. Se questo è un uomo – Primo Levi   
  6. La Bibbia   
  7. Cime Tempestose – Emily Bronte   
  8. 1984 – George Orwell   
  9. I Promessi Sposi – Alessandro Manzoni  (nonostate imposto dalla scuola, letto 2 volte e apprezzato soprattutto nella seconda!)
  10. La Divina Commedia – Dante Alighieri   (alcuni pezzi studiati a scuola)
  11. Piccole Donne – Louisa M Alcott    
  12. Lessico Familiare – Natalia Ginzburg   
  13. Comma 22 – Joseph Heller
  14. L’opera completa di Shakespeare  
  15. Il Giardino dei Finzi Contini – Giorgio Bassani   
  16. Lo Hobbit – JRR Tolkien  (da poco nella mia libreria ^^)
  17. Il Nome della Rosa – Umberto Eco   (incominciato, ma siccome leggo tante cose contemporaneamente devo andare avanti ^^)
  18. Il Gattopardo – Tommasi di Lampedusa  (forse un pezzo a scuola, ma non ne sono sicura)
  19. Il Processo – Franz Kafka
  20. Le Affinità Elettive – Goethe
  21. Via col Vento – Margaret Mitchell    (letto no, film visto tutto 2 volte - lo so, non conta XD)
  22. Il Grande Gatsby – F. Scott Fitzgerald  
  23. Bleak House – Charles Dickens
  24. Guerra e Pace – Leo Tolstoy   
  25. Guida Galattica per Autostoppisti – Douglas Adams
  26. Brideshead Revisited – Evelyn Waugh
  27. Delitto e Castigo – Fyodor Dostoyevsky  
  28. Odissea – Omero  
  29. Alice nel Paese delle Meraviglie – Lewis Carroll  
  30. L’insostenibile leggerezza dell’essere – Milan Kundera  
  31. Anna Karenina – Leo Tolstoj  
  32. David Copperfield – Charles Dickens  
  33. Le Cronache di Narnia – CS Lewis (non l'ho ancora neanche comprato @.@ che vergogna!)
  34. Emma – Jane Austen  
  35. Cuore – Edmondo de Amicis   
  36. La Coscienza di Zeno – Italo Svevo  
  37. Il Cacciatore di Aquiloni – Khaled Hosseini  
  38. Il Mandolino del Capitano Corelli – Louis De Berniere
  39. Memorie di una Geisha – Arthur Golden  
  40. Winnie the Pooh – AA Milne
  41. La Fattoria degli Animali – George Orwell   
  42. Il Codice da Vinci – Dan Brown   (lo amo!)
  43. Cento Anni di Solitudine – Gabriel Garcia Marquez  
  44. Il Barone Rampante – Italo Calvino   
  45. Gli Indifferenti – Alberto Moravia   
  46. Memorie di Adriano – Marguerite Yourcenar
  47. I Malavoglia – Giovanni Verga   (letto a scuola e alcuni proverbi pure imparati a memoria)
  48. Il Fu Mattia Pascal – Luigi Pirandello  (abbandonato, non mi è proprio piaciuto)
  49. Il Signore delle Mosche – William Golding  
  50. Cristo si è fermato ad Eboli – Carlo Levi
  51. Vita di Pi – Yann Martel 
  52. Il Vecchio e il Mare – Ernest Hemingway   
  53. Don Chisciotte della Mancia – Cervantes   
  54. I Dolori del Giovane Werther – J. W. Goethe   
  55. Le Avventure di Pinocchio – Collodi   
  56. L’ombra del vento – Carlos Ruiz Zafon  
  57. Siddharta – Hermann Hesse   
  58. Il mondo nuovo – Aldous Huxley  
  59. Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte – Mark Haddon
  60. L’Amore ai Tempi del Colera – Gabriel Garcia Marquez
  61. Uomini e topi – John Steinbeck
  62. Lolita – Vladimir Nabokov   
  63. Il Commissario Maigret – George Simenon
  64. Amabili resti – Alice Sebold
  65. Il Conte di Monte Cristo – Alexandre Dumas   
  66. Sulla Strada – Jack Kerouac  
  67. La luna e i Falò – Cesare Pavese  
  68. Il Diario di Bridget Jones – Helen Fielding  
  69. I figli della mezzanotte – Salman Rushdie
  70. Moby Dick – Herman Melville  (è nell'ereader ma ancora devo cominciare!)
  71. Oliver Twist – Charles Dickens  
  72. Dracula – Bram Stoker  
  73. Tre Uomini in Barca – Jerome K. Jerome
  74. Notes From A Small Island – Bill Bryson
  75. Ulisse – James Joyce  
  76. I Buddenbroock – Thomas Mann
  77. Il buio oltre la siepe – Harper Lee
  78. Germinale – Emile Zola   
  79. La fiera delle vanità – William Makepeace Thackeray  
  80. Possession – AS Byatt
  81. A Christmas Carol – Charles Dickens  
  82. Il Ritratto di Dorian Gray – Oscar Wilde  
  83. Il Colore Viola – Alice Walker  
  84. Quel che resta del giorno – Kazuo Ishiguro
  85. Madame Bovary – Gustave Flaubert   
  86. A Fine Balance – Rohinton Mistry
  87. Charlotte’s Web – EB White
  88. Il Rosso e il Nero – Stendhal   
  89. Le Avventure di Sherlock Holmes – Sir Arthur Conan Doyle   
  90. The Faraway Tree Collection – Enid Blyton
  91. Cuore di tenebra – Joseph Conrad   
  92. Il Piccolo Principe– Antoine De Saint-Exupery  (sarò diversa da tanti ma a me non piace)
  93. The Wasp Factory – Iain Banks
  94. Niente di nuovo sul fronte occidentale – Remarque (letto a scuola)
  95. Un Uomo – Oriana Fallaci   
  96. Il Giovane Holden – Salinger
  97. I Tre Moschettieri – Alexandre Dumas  
  98. Amleto– William Shakespeare   
  99. La fabbrica di cioccolato – Roald Dahl
  100. I Miserabili – Victor Hugo   

Purtroppo sono solamente 13 titoli tra questi 100..
Ma io credo che le scelte siano soggettive, che certi libri è giusto appartengano alla lista e siano letti, altri no.
Ad esempio, io non metterei Il Diario di Bridget Jones come tra quelli imperdibili, e al suo posto inserirei I Pilastri della Terra di Ken Follet, ma perché per me, per le mie passioni, per i miei interessi, è un titolo imperdibile.. ma per altri no.
Ciò non significa - né deve significare - che si legga poco, perché va bene che tra questi cento solamente tredici sono stati letti da me, ma ho alle spalle altrettanti titoli che possono tranquillamente smentire il fatto che si possa pensare, con questi poveri titoli, che si legga poco..

Beh, piccole riflessioni dinanzi a numeri.. eheheh

Fatelo anche voi! Rispondete oppure scrivete sui vostri blog.. solo magari riportatemi per aver diffuso il tag..

A presto!

3 commenti:

  1. Avevo già visto la lista... lo farò nel mio blog e ti lascerò il link più avanti!

    RispondiElimina
  2. Io ho letto solo 10 libri, 4 abbandonati e 1 in lettura al momento >.< dovrei proprio recuperare! XD Comunque tempo fa ho fatto anch'io questo post!

    RispondiElimina
  3. Ecco, ho fatto anche io il tag! :) è qui: http://www.flavoriauniverse.com/i-100-libri-da-leggere-almeno-una-volta-nella-vita/

    RispondiElimina