martedì 15 settembre 2015

"Notte di Luna" un anno in tour - Tappa n.9 - Intervista con la Strega

Amici del Bosco,
benvenuti alla nona tappa del blog tour annuale dedicato al romanzo 
Notte di Luna 

Notte di Luna, un anno in tour è il titolo del blogtour di Sonia Vela, autrice del romanzo "Notte di Luna" uscito il 30 gennaio 2015.
In questi mesi del tour l’autrice ha avuto modo di farci conoscere il suo romanzo e per l’occasione il Bosco offre la sua radura per fare due parole con Lei, cercando magari di conoscerla meglio e, quindi, scoprire quel che si cela dietro l’abile penna dell’autrice.

Importante
Come ad ogni tappa che ci ha preceduto ed in quelle che verranno, sarà possibile vincere un premio con un piccolo sforzo: è necessario commentare questo post, alla fine: tra i più belli ne sarà scelto uno che riceverà uno splendido dono handmade realizzato dall'autrice.


Carissima Sonia, benvenuta tra le fronde del Bosco dei Sogni Fantastici: ti ringrazio per avermi coinvolta in questo tuo importante progetto e per aver realizzato, con cura, ogni tappa sino a scegliere di rilasciare al Bosco un’intervista. Come ben sai, per poter essere efficiente nel ruolo che mi hai affidato, ho letto con passione il tuo libro e mi sono già cimentata nella stesura della recensione.. ho diverse curiosità e sono certa saprai soddisfarle! 

Ti lascio intanto l’occasione per salutare i nostri ospiti e raccontarci qualcosa di te: che tipo è Sonia?

Carissima Isabella, prima di tutto grazie a te per la disponibilità e la generosità con la quale ti sei offerta di dare spazio a me come scrittrice e al mio romanzo d’esordio sul tuo blog. Saluto tutti i lettori e mi presento: due parole per non tediarvi troppo!
Amo la scrittura che mi ha sempre accompagnato da bambina. Il mio sogno è sempre stato quello di diventare una scrittrice e con Zerounoundici ho fatto il mio debutto in libreria, on line e on ground!

Bene Sonia, cominciamo dalle protagoniste del tuo romanzo: chi è Gioiosa?


Gioiosa è una donna vissuta molti anni fa in un paese di montagna, erborista, strega, una donna che va controcorrente e che sfida la morale del tempo. Adotta una bimba e.. non posso svelare troppo quindi concludo dicendo che lotterà per la sua vita e quella di sua figlia con esiti che si ripercuoteranno sul futuro.

L’altra donna protagonista è Francesca: che tipo è?

Una ragazza dei giorni nostri, una giornalista che ama dare voce alla storia, ai fatti, alla verità. Una donna che inseguendo la sua indipendenza deve riscoprire se stessa e lo farà con grandi colpi di scena!

A quale delle due ti senti più vicina?

C’è un motivo per il quale presento sempre ogni tappa del tour con la frase “c’è una strega in ogni donna e in ogni uomo”.. mi sento una strega simile a Gioiosa, in realtà tutti siamo simili a lei.. e Francesca con la sua intraprendenza e il suo impegno nella ricerca della verità può essere un riferimento per tutti.

Credi che vi siano legami tra le donne che ci hanno preceduto e le donne moderne, nonostante i tempi e le situazioni possano essere diverse?

Storia magistra vitae. Non potremmo essere quelle che siamo senza le lotte, le evoluzioni, gli sviluppi e le intricate vicende del passato.

Nei romanzi siamo abituati alla figura della strega come all’antagonista – basta vedere le favole classiche come Biancaneve, la Bella Addormentata e via dicendo – la Tua Strega non è perfida come Grimilde: perché? Qual è la tua visione della strega?

La strega è un concetto, un modo di essere. Rappresenta il lato intraprendente, potente, contro le regole che ognuno serba in sé, la creatività, la fantasia, il sogno. La strega è magia, è la parte di noi che ci permette di essere ancora bambini da un lato coi nostri desideri di onnipotenza e allo stesso tempo rappresenta il lato più alto della personalità, quello capace di affrontare la psicopatologia delle masse..

Hai fatto qualche ricerca storica per poter affrontare la stesura del romanzo per quel che riguarda il personaggio di Gioiosa? 

Ho letto libri che dal punto di vista storico hanno fornito informazioni e dati preziosi sui processi alle streghe. Sono state ricerche interessanti e rivelatrici.

Che cosa pensi della condizione attuale della Donna nella società?

Domanda impegnativa. Tenterò di riassumere il più possibile per i fini dell’intervista dato che ci sarebbero interi libri da scrivere. 
Sicuramente, la donna sta conquistando sempre più ruoli e compiti prima a lei negati nella società, nella famiglia e nel lavoro. Una donna oggi può essere madre, moglie, casalinga, lavoratrice, professionista e artista e tutte queste cose insieme. Ancora non le viene riconosciuto a mio parere il diritto ad una stanza tutta per sé e le conquiste in campo sociale spesso si trasformano in una moltiplicazione infinita di oneri non adeguatamente riconosciuti in termini di impegno e di lavoro. “Notte di luna” è un romanzo che parla di donne, si incentra sulla loro personalità, sul loro modo di essere e lottare per guadagnarsi la propria identità e i propri ruoli. Le donne di “Notte di luna” sono donne tutte diverse tra loro, ma in ogni caso sono donne che fanno delle donne che scelgono, che decidono. Questo mi piace di loro.

Qual'è stata la fase più difficile della stesura del tuo romanzo, e perché?

La fase più difficile sicuramente è stata la rilettura per controllare che tutto fosse coerente. Ho voluto fare tutto da me senza farlo leggere a nessuno prima dell'editore.

A quando una tua prossima pubblicazione?

Da pochi giorni festeggio l' uscita del mio secondo titolo: "Il mondo oscuro" un fantasy sul mondo delle streghe! Un romanzo nato da un sogno che poi si è trasformato in realtà con la pubblicazione!

Ti ringrazio infinitamente per il tempo riservatomi e per aver risposto ad ogni mia curiosità!

Grazie a te e ai lettori che attraverso questa intervista mi hanno conosciuto un po' di più!


Il prossimo appuntamento è per il 15/10/15 che vede la presentazione dell’ebook in lingua inglese su Leggendo Romance: sul blog verrà pubblicata la presentazione dell’opera direttamente in lingua inglese.

Il Giveaway finale, invece, a conclusione del blog tour è previsto per il 22 dicembre 2015, data del Solstizio d'Inverno, sul blog Adesso che Faccio?

Non mancate!!
E sotto con i commenti!!!

6 commenti:

  1. Ho letto questa tappa ben due volte,proprio bell, ben.impostata, domande che permettono a sonia di farsi conoscere e di far conoscere il suo.bellissimo libro che io lessi e recensii un.po' di tempo fa! Complimenti davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elisa! Non perdi neanche una tappa e ci fai sempre compagnia coi tuoi commenti

      Elimina
  2. Grazie mille al Bosco per l'intervista e per lo spazio dedicato al mio primo romanzo per la sua nona tappa! Grazie ai lettori e a chi parteciperà con un commento. Buona lettura a tutti!

    RispondiElimina
  3. Una tappa bellissima e interessante come al solito le blogger sanno colpire nel segno e per noi lettori è un'opportunità unica per conoscere meglio le autrici, e grazie alle domande mirate abbiamo capito anche qualcosa di più su Notte di Luna e sulle sue protagoniste, grazie Isabella e grazie Sonia siete fantastiche

    RispondiElimina
    Risposte
    1. condiviso su
      https://twitter.com/streghetta6831/status/644185186196963328
      https://www.pinterest.com/pin/566609196847721461/
      https://plus.google.com/u/0/113323159535376562702/posts/GKcbEm347Pk
      https://www.facebook.com/stefania.mognato/posts/10205162950689187?pnref=story

      Elimina
    2. Grazie a te Stefania che ci segui sempre!

      Elimina