martedì 8 settembre 2015

Teaser Tuesday #19

Buongiorno a tutti, cari lettori!
Quest'oggi mentre voi leggerete queste mie righe io sarò a far vedere la mia bella boccuccia al dentista: e si, bisogna fare anche questo ogni tanto.
Ho così pensato di portarmi avanti e di scriverlo per tempo, sia mai che non riuscissi a farlo al rientro a casa! chissà :)
Essendo martedì, vi presento con piacere un estratto dedicato al romanzo famoso di Anne Rice, ovvero Intervista col Vampiro da cui hanno tratto l'omonimo film.

Questo libro è quello che ho scelto per il Domino Letterario: devo dire che mi sta piacendo abbastanza, soprattutto perché è molto psicologico e caratterizza molto quel lato del personaggio vampiro che in certi altri romanzi viene dato per scontato o persino totalmente rivisitato.

Le regole le conosciamo già:
  • Prendi il libro che stai leggendo
  • Aprilo a una pagina a caso
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina (“Teaser”)

«C’era un sorriso appena percettibile sulle sue labbra. “No Louis” mormorò, “Io posso uccidere. E voglio dirti un’altra cosa, ora, un segreto tra me e te”.
«Scossi la testa ma lei si strinse ancor più a me, abbassando le palpebre così che le sue lunghe ciglia quasi le sfioravano la rotondità delle guance. “Il segreto, Louis, è che lo voglio uccidere. Mi piacerà!”.
«Mi inginocchiai accanto a lei, senza parlare, e i suoi occhi mi studiavano come spesso avevano fatto in passato; infine disse: “Uccido umani tutte le notti. Li seduco, li attiro a me con brama insaziabile, una costante, infinita ricerca di qualcosa… di qualcosa, non so che cosa…” Si portò le dita alla bocca e si premette le labbra, la bocca dischiusa in modo che potevo vedere lo scintillio dei suoi denti. “E non m’importa nulla di loro – da dove vengano, dove vorrebbero andare. Ma lui lo odio! Lo voglio morto e l’avrò. Mi piacerà!”.
«”Ma Claudia, Lestat non è mortale. Non c’è malattia che possa toccarlo. L’età non ha alcun potere su di lui. Tu minacci una vita che potrebbe durare fino alla fine del mondo!”.
«”Ah si, è proprio questo!” disse con un tono di timore reverenziale. “Una vita che avrebbe potuto durare per secoli. Che sangue, che potere! Credi che assorbirò anche il suo potere quando l’avrò ucciso?”
«Ero furioso. Mi alzai e le voltai le spalle. Sentivo il sussurrare di umani vicino a me. Parlavano del padre e della figlia, di uno spettacolo abituale di dedizione amorosa. Mi resi conto che parlavano di noi.
«”Non è necessario” le dissi “va al di là di ogni bisogno, di ogni buon senso, di ogni…”
«”Di ogni cosa? Umanità? E’ un assassino!” sibilò. “Un predatore solitario!” ripetè quell’espressione in tono ironico. “Non interferire con me e non cercare di sapere il momento che sceglierò, non provare a metterti fra di noi..” Sollevò la mano per zittirmi e afferrò la mia in una morsa d’acciaio, affondando le piccole dita nella mia carne tesa, torturata. “Se lo farai, sarò distrutta per colpa tua. Non mi scoraggiare”.


Il romanzo è molto particolare e, pur avendolo cominciato da poco, ho già divorato le prime 137 pagine. Credo ancora un paio di giorni e sarà terminato. Devo dire che passaggi come quello riportato rispecchiano molto quel personaggio di vampiro che vado cercando sempre più nei romanzi a loro dedicati...

Buona giornata!!

4 commenti:

  1. Ho visto solo il film, ma ho il libro in libreria. Solo che ne ho tanti... è questo il problema. Sono contenta di leggere le tue impressioni favorevoli. Però mi sono detta che prima di leggere qualsiasi libro sui vampiri DEVO prima leggere "Dracula" di Bram Stoker. Dunque quello ha la precedenza XD

    Ti invito  a partecipare al mio Giveaway! In palio un bel libro fantasy.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie per essere passata a trovarmi :)
      Ti dirò, anche senza Dracula di Bram Stoker questo libro è possibile leggerlo.. io il Dracula l'ho letto, ma questo è diverso. Quindi secondo me si possono leggere anche separatamente. In ogni caso.. sappi che è bellissimo! <3
      Assolutamente da leggere e vedrai che in pochi giorni lo finirai :) Passo da te, e grazie ancora per l'invito!

      Elimina
  2. Ciauuuu <3 Non so perchè.. ma questo libro, dal titolo, mi ha sempre 'allontanato'.. forse proprio perchè intuivo che ci fossero dentro personaggi di vampiri descritti seriamente.. e infatti dal tuo estratto ho visto che era così. Il modo in cui è scritto mi piace molto. Quanto ai vampiri......... io preferisco le versioni all'acqua di rose, sono una paurosa :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti dirò, cara, che non è poi tutto sto 'spaventoso'.. nel senso che è un qualcosa di molto più intenso, più personale, più emotivo, ricco, sentito.. e anche le scene di bevute sono qualcosa di molto particolare. ;)

      Elimina