mercoledì 13 gennaio 2016

"Cinque Giorni" - Sergio De Tomi


Amici del Bosco, buon pomeriggio!
Quest'oggi ci dedichiamo ad un nuovo racconto di Sergio De Tomi, autore del romance Follie d'Amore che aprì l'anno scorso la mia rassegna di letture. Questa volta, però, il giovane autore si è cimentato in un genere diverso, proponendosi agi amanti del thriller con il suo racconto intitolato Cinque Giorni. Scopriamolo insieme!

Cinque Giorni
di Sergio De Tomi
Selfpublish | 0.99 € | 41 pagine

Mark Jacobson è un agente trentacinquenne che presta servizio nel New York Police Department. In un giorno apparentemente tranquillo la sua vita viene stravolta completamente: il suo compagno di volante, Devin Hais, viene assassinato in un esplosione davanti ai suoi occhi, insieme ad una giovane donna di cui non si conosce l'identità. Improvvisamente Mark viene trascinato dentro un indagine serrata, alla ricerca dell'assassino, autore di un apparente "delitto perfetto". Ma questo è solo l'inizio...

L'ho letto: ecco cosa ne penso!

Quando la telefonata anonima raggiunge il dipartimento di polizia di New York Mark è fuori a fumare una sigaretta: Devin, il suo partner, copre quella sua pausa fuori programma e accoglie così la segnalazione. Recupera il collega, raggiunge la volante e si mette alla guida: durante il percorso richiede esplicitamente a Mark di lasciarlo fare, di dargli spazio, perché per una volta vuole essere Lui a fare le prime mosse e farsi carico del caso, visto che solitamente deve fare la spalla al collega. Mark non dice nulla, gli lascia il campo libero. Sarà quindi Devin a scendere dall'auto e raggiungere il punto indicato: trova una donna, ancora viva e sanguinante, e mentre cerca di liberarla per poterla salvare cade vittima di un attentato. Tutto esplode: lui e la donna vengono assassinati.
Accade tutto davanti agli occhi di Mark, già vittima in gioventù di un evento drammatico e terribile tanto quanto questo.

Nel corso delle indagini sì da risalire al colpevole e poterlo mettere dietro alle sbarre, avremo modo di scoprire il passato di Mark e quella vita che l'ha portato ad essere quello che è: Lui, in qualità di unico testimone al fatto, viene semi coinvolto nell'indagine.. finché qualcosa di strano non accade!

Sergio De Tomi sveste i panni del romantico per vestire quelli del poliziotto della Grande Mela: sullo stile di Law & Order riesce a creare un racconto - magari 'un caso' sarebbe indicato, come termine ^^ - che è molto veloce, molto pratico, molto fanfiction, capace di rapirti in pochi istanti e realizzare un racconto molto coinvolgente: tutto fila liscio, giacché c'è un fatto, c'è un protagonista, ci sono delle indagini e.. alla fine si raggiunge il bandolo della matassa. Certo il lettore ci rimane di sale perché l'autore riesce a mettere a segno un bel colpo di scena! Il che non guasta mai!

Che dire? Sarà che ho un debole per l'autore dagli occhi azzurri, sarà che è giovane e scrive bene, a me questo racconto è piaciuto e lo consiglio per chi ha poco tempo per affrontare un romanzo e che vorrebbe comunque svagarsi quell'ora e leggere qualcosa di dinamico!

Entro sera sarà online la seconda recensione della giornata... ^_^ Restate sintonizzati e a presto!!


Nessun commento:

Posta un commento