lunedì 1 febbraio 2016

The Opposite Book Tag - Il Tag degli Opposti


Amici Lettori,
ieri DEB mi ha invitato a partecipare ad un booktag molto carino..
Per cui cerco di ritagliarmi volontariamente questo pezzo di serata per dedicarmici: mi piaceva, ma ieri ero davvero troppo stanca per mettermi a farlo e ho deciso che l'avrei recuperato il prima possibile.

1. Il primo libro nella tua collezione/Il tuo ultimo acquisto



"Ascolta il Mio Cuore" è stato uno dei primi indimenticabili amori di narrativa! L'ultimo acquisto, recuperato alla bancarella dell'usato, è "Il Ladro di Anime".


2. Un libro economico / Un libro caro

 

Comprai volontariamente "I Sotterranei della Cattedrale" proprio per il prezzo calorosamente invitante... quanto a "Guida Astrologica per Cuori Infranti" beh.. l'avrei preso a qualsiasi costo! XD

3. Un libro con un protagonista maschile/Un libro con una protagonista femminile

 

Manuel Cassini e l'Ispettore Sforza sono i due protagonisti maschili del romanzo "La Chiave di Dante", mentre Lunar è la giovane protagonista delle "Dodici Porte".

4. Un libro che hai letto velocemente / Un libro-mattone


 

"Odiare Amare Baciare" l'ho letteralmente divorato in pochissimi giorni... Con "Frankenstein" ho proprio sofferto. =.='

5. Una cover bella / Una cover brutta

 

Due fantasy a confronto.. ma le copertine non reggono :P

6. Un libro italiano / Un libro straniero

 


"La Bambina Senza Cuore" è una fiaba italianissima!
Noto è anche "Il Ritratto di Dorian Gray" che è decisamente straniero.


7. Un libro sottile / Un libro spesso

 

Sottilissimo è "Il Coperchio del Mare", mentre sfora le mille pagine "I Pilastri della Terra".

8. Un romanzo / Un non-fictional book

 

"Il Bosco di Nereiu" è una bella storia.. mentre "Le 101 donne più malvagie della storia" è proprio una sorta di saggio sull'argomento del titolo.

9. Un romanzo molto….troppo romantico / Un romanzo pieno d’azione

 

"Waiting Room" è qualcosa di meraviglioso.
"Il Codice Da Vinci" anche, ma in maniera diversa :)

10. Un libro che ti ha resa felice / Un libro che ti ha resa triste

 

"Notte di Luna" è stata una scoperta: mi ha trasmesso tantissime emozioni e sono stata felicissima di averlo letto!
Quanto ai racconti di Jack London.. mi spiace abbia toccato e raccontato esperienze terribili e crude.


Non nomino nessuno, chi desidera è libero di farlo! :)
Buona serata!!










2 commenti:

  1. Grazie Isa! Concordo sulla cover brutta XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh.. non dirlo a me, che è uno dei miei autori migliori ma le cover delle edizioni economiche sono terribili XD

      Elimina