lunedì 7 marzo 2016

L'Attimo nel Bosco #20


Amici del Bosco,
buon pomeriggio e buona settimana!!
E nuovamente lunedì ed è necessario riaffacciarsi al web con le novità della rubrica insieme ad Anna de L'Acquerello di Un Attimo: anche quest'oggi insieme si parlerà di un argomento sfizioso e.. imbarazzante!
Questo poiché tramite whatsapp, Anna mi ha comunicato che quest'oggi parleremo di FIGURACCE.

Dobbiamo quindi elencare 3 figuracce:
una fatta da bambini
una in età adolescenziale
una da adulti

Eh, ardua impresa!
O meglio dire.. vai di sputt.... ehm, cof coff, censuriamo! XD

Allora...vediamo di andare con ordine...



una figuraccia fatta da bambina

Premesso che da piccina non avevo peli sulla lingua e non riuscivo mai a tacere. Come ora, già all'epoca tenevo all'ambiente e amavo gli animali. Un bel giorno, a passeggio con la mamma, vedo una bella cacca di cane sul marciapiede. Poco più in là. si intravvede una signora che porta a passeggio il suo bel cagnolino.
Con voce squillante e con la manina libera indico la bestiola e dico "Mamma, guarda.. c'è una cacca lì! Sarà stato il cane!" alludendo liberamente al quadrupede della signora. E questa, subito allarmata "No no, il mio cane non la fa sul marciapiede".
Risultato? Il volto di mamma era ormai di tutte le sfumature possibili, cercando di mettermi a tacere.. io insistevo e la signora continuava a giustificarsi XD

una figuraccia fatta da adolescente

Mmmh qui inizia ad essere difficile.
Va precisato che io, oltre ad essere talpa, non ho memoria visiva.
Un pomeriggio, alla fermata dell'autobus, passa davanti a me in bici un ragazzino. Attraversa la strada - andando quindi dal lato opposto alla mia - e si ferma nei pressi del panettiere. Mi fissa. Mi fissava già prima eh, e qui continua. Che c'avrà da guardare, penso io. Bah!
Ad un certo punto alza una mano e mi saluta, tutto allegro.
Ma.. davvero saluta me? Chi cavolo è? Mi giro a destra, poi a sinistra.. no. Ci sono solo io lì. Lo riguardo, e Lui prontamente saluta ancora, sorridendo. O.O
Panico! La bocca si asciuga e vado in carenza di salivazione.. e ora? Che faccio? Cerco di non essere scortese.. sorrido, con nonchalance e anche io saluto con la mano.. e prego che il pullman passi in fretta.
Fatto sta che.. a distanza di anni, ancora mi chiedo chi cavolo era costui XD

una figuraccia fatta da adulta

Se era difficile prima, ora com'è? Peggio, direi XD
Qui bisogna cercare davvero con il lanternino, come dico io..
Considerando che la scemenza del Prostamol non è mia ma ho semplicemente assistito, tocca cercarne un'altra.. [passano alcuni minuti dove guardo il vuoto e spremo le miningi]
Ora che ci penso... eureka!!
Mi si accende la lampadina: ne ho una di poche settimane fa.
Al supermercato. Alla cassa. Con i bollini.
La signora prima di me scorda i bollini sulla passerella dove si mettono i soldi diciamo, non saprei come chiamarla. Io accorro sui bollini per prendere i peluche (eh, sto adocchiando la pecora da un po' XD) ma quella è ancora lì a fare le buste: s'intromette la cassiera "Eh, i bollini sono della signora... " e me li strappa di mano "Signora, lei fa la raccolta vero?" chiedendole. Maccheccaz... =.=' Alla signora è evidente che dei bollini non frega un cippero altrimenti non se li sarebbe scordati. E quella, con fare civettuolo "Sì grazie.. molto gentile".
E io, con la faccia da scema "Eh, sì.. li avevo visti e stavo proprio per ricordarglieli.." sì, come no.. glieli volevo fregare. Mannaggia... no, ma non mi ha sgamato! XD


Bene.. anche questa è andata! XD
Spero vi siate almeno divertiti nel leggerle quanto io nel ricordarle e nello scriverle ;)
Per scoprire le tre figuracce di Anna passate sul suo blog, mi raccomando!

Buona settimana a tutti!!




2 commenti:

  1. ... Cavallari fuorilegge criminale e ora anche ladra!!!! Di bollini!!!! Vergognatremendavergogna :D Anche la tua da piccola non è male! :D Povera la tua mamma, me la immagino, di tanti colori dall'imbarazzo... :D Baci

    RispondiElimina