mercoledì 4 maggio 2016

Salone del Libro di Torino 2016 • Rassegna Stampa #3 • Dalla puglia con calore, "Les Flaneurs Edizioni" cosa ci porta?

Amici Lettori,
il terzo appuntamento con la Rassegna Stampa dedicata al Salone Internazionale del Libro di Torino 2016 è dedicato alla Casa Editrice Pugliese - ricordiamo anche che la Puglia sarà la Regione Ospite di quest'anno! - nota con il nome di Les Flaneurs Edizioni.



Les Flaneurs Edizioni nasce nel 2015 grazie a un gruppo di giovani amanti della Letteratura. Il termine francese “flaneur” fa riferimento a una figura prettamente primonovecentesca d’intellettuale che, armato di bombetta e bastone da passeggio, vaga senza meta per le vie della sua città discutendo di letteratura e filosofia. Oggi come allora, la casa editrice si pone come obiettivo la diffusione della cultura letteraria in ogni sua forma, dalla narrativa alla poesia fino alla saggistica, con indipendenza di pensiero e occhio attento alla qualità.

Les Flaneurs Edizioni intende seguire l’autore in tutti i passaggi della pubblicazione: dall’editing alla promozione.

Scopri molto altro cliccando QUI.

In occasione del Salone del Libro Les Flaneurs Edizioni sarà presente allo STAND P102-R101   pad./pav. 3 potendo presentare delle freschissime uscite!!



L'EQUAZIONE
di Daniele Mosca
Isbn: 978-88-99500-21-4 | 264 pagine | 15 euro

In una Torino piegata da una terribile alluvione, un ex trafficante di sigarette e quattro ricercatori si trovano coinvolti in un mistero che affonda le sue radici in un lontano passato. Tra Torino, Bari e Firenze si intrecciano segreti, personaggi di rilievo e sette sataniche, in una lotta contro il tempo per sventare un’antica profezia in grado di mettere in pericolo l’equilibrio del mondo intero. Il bene contro il male, il male contro se stesso, in un vortice di avvenimenti in cui nulla è ciò che sembra.
L’Equazione è un thriller storico esoterico, una miscela di azione, tensione e paura. Una sfida all’ultimo sangue in cui la vera posta in gioco coincide con ciò che è più difficile proteggere: la verità.

L'AUTORE

Daniele Mosca vive a Torino. È ingegnere per l’ambiente e il territorio. Blogger e cantautore, scrive racconti e testi poetici. L’Equazione è il suo primo romanzo, un thriller in cui storia, scienza ed esoterismo si fondono.


TI HO CERCATO TRA LE NUVOLE
di Federica Loreti
Isbn: 978-88-99500-20-7 | 152 pagine | 12 euro

Sotto il cielo di Torino stanno per incrociarsi le storie di tre adolescenti apparentemente diversi, ma del tutto simili. Antonio è un ragazzo che pensa di essere troppo grande per la sua età, non capisce a cosa serva la scuola e vive la sua vita per strada; Roberta ha appena iniziato il liceo e sta cercando di lasciarsi alle spalle un trauma che ancora la tormenta; Giada ce l’ha col mondo perché non ha posto per lei e ha deciso di rifugiarsi nell’assoluto silenzio, come per proteggersi dagli altri. Ciascuno indossa una maschera che, col passare del tempo, comincia a diventare troppo stretta, ma chi avrà il coraggio di toglierla? Federica Loreti intesse una storia forte che racconta di adolescenza, emozioni e paure, affrontando anche la tematica del bullismo e rivelando come, dietro l’apparente diversità, si nasconda lo stesso desiderio di appartenenza al mondo.

L'AUTRICE

Federica Loreti nasce a Carmagnola (To) il 18 aprile del 1991 e vive a Poirino (To). Ha conseguito la maturità classica e ha intrapreso la facoltà di Infermieristica all’Università di Torino, dove si è laureata nel 2015. Ha sempre adorato leggere, tra i suoi autori preferiti ci sono J.K. Rowling, Ken Follett e Marcello Simoni. Grazie alla lettura si è appassionata alla scrittura e Ti ho cercato tra le nuvole è il suo romanzo d’esordio. Ha anche una grande passione per la musica rock e la chitarra, che suona nel tempo libero.



VITE ACCIDENTALI 
di Giovanna Mulas
Isbn: 978-88-99500-22-1 | 104 pagine | 11 euro

Una raccolta di racconti, esistenze colpite dalla disgrazia o da un frammento di apparente felicità. Moto GP, Annichilina e Olghina, Cecilia... questi alcuni dei nomi che riempiono le pagine e che si velano e svelano, lasciando al lettore lo spazio dell’immaginazione, del pensiero. Dai racconti emergono Personaggi con la P maiuscola, pronti a guidare il lettore in una Sardegna che è radici e famiglia, sangue e polvere. Filo conduttore è un’autocoscienza necessaria, critica costante sulla e della realtà, che tenda la mano ai movimenti sociali in opposizione alla guerra, all’ingiustizia, alla disuguaglianza sociale. Vite accidentali è, come le opere precedenti della Mulas, un inno alla resistenza per la cultura della vita, l’augurio di riuscire a sottrarsi, con conoscenza illuminata da un istinto primordiale, agli abusi della ragione.

L'AUTRICE

Giovanna Mulas, Nuoro, 1969. Membro onorario della Giornalisti Specializzati Associati (GSA), Milano. Membro del World Poetry Movement (WPM). Pluriaccademica al merito, tradotta in 5 lingue, numerosi premi letterari internazionali vinti, tra cui: Premio Internazionale per l’Arte e la Cultura Giosuè Carducci, Roma (2008); Premio Mimosa d’Argento-Donna Sarda dell’Anno
(2009); Premio alla Carriera (Corona d’Alloro) dalla Regione Sicilia e l’EuropClub (2010); Premio Internazionale alla Cultura dalla Citta’ di Ostia (2011). Oltre 20 libri pubblicati ad oggi tra romanzi, poesia, saggistica. Nel 2011 ha presenziato, ufficialmente per l’Italia e prima artista sarda nella storia dell’evento, al Festival Internazionale di Poesia di Medellin, Premio Nobel, primo d’importanza al mondo. Nel 2012 le è stata conferita la Laurea Honoris Causa in Lettere. Già direttore dei periodici di Poesia “Isola Nera” (in lingua italiana) e “Isola Niedda” (in lingua sarda). Nominata per l’Italia all’Accademia dei Nobel per la Letteratura.

CLICCA QUI e scopri gli eventi del mese di maggio, compresi quelli al Salone!!


Nessun commento:

Posta un commento