domenica 29 maggio 2016

Tag - "Vita Segreta di una BookBlogger"

Amici lettori, buonasera! La settimana sta finendo e presto ne inizierà una nuova.. ebbene, prima di godermi ancora alcune pagine del libro in lettura, ho letto questo tag da ANNA e mi è venuta voglia di farlo. Ne dovrei avere ancora un paio da 'recuperare', ma piano piano si faranno anche quelli! :)

1. Da quanto tempo sei nella blogosfera?

Sono approdata su blogger nel 2012 dopo aver provato altre piattaforme che, però, non riuscivo bene a gestire.
Il mio primo blog è a tema esoterico. Questo invece è molto più recente. ^^

2. Quando pensi di “ritirarti”?

Per il momento non ne ho alcuna intenzione. Sono convinta, infatti, sia un ottimo mezzo per rendere il 'tempo morto' più stimolante, creativo, soddisfacente: in realtà ti permette di non avere tempi morti, poiché avendo una sorta di 'mission' si è costretti a tenere mente occupata e non solo, il che al giorno d'oggi è un bene! :)

3. Qual è l’aspetto migliore dell’avere un blog?



Come detto prima, riempie la giornata: quando una passione ti assorbe così tanto è possibile poter cogliere molti aspetti.
Mi piace il poter condividere quello che penso su qualcosa, il sentirmi libera di dire cosa voglio e di farlo quando mi va.
Poi certo, c'è dietro tutto un discorso di conoscenza delle persone, dei lettori, degli autori in questo caso, creando una rete tutt'altro che banale e molto piacevole!

4. Qual è l’aspetto peggiore dell’avere un blog?

Il dover rispettare 'dei tempi' che, talvolta, sono difficili da pianificare e seguire: proprio per questo informo sempre che potrebbero esserci rallentamenti, che non metto scadenze e via dicendo. Non riesco a vivere tutta la giornata sul web né riesco ad organizzarmi per pianificare sempre tutto, quindi bisogna avere un pizzico di pazienza! ^^

5. Un bookblogger che adori! 


Non credo di avere nessun blog 'adorato' in particolare.
Ne seguo alcuni, per diversi motivi, ma uno che leggo tutti i giorni non c'è, di preciso.

6. Con quale blog ti piacerebbe collaborare?

Al momento ho all'attivo due collaborazioni tra blogger: quella con Anna (del lunedì) e quella con Virginia e Deborah (del martedì). Collaborazioni nate spontaneamente, dalla voglia di condividere qualcosa, dall'interesse nel consolidare un'amicizia virtuale grazie a una passione comune.
Certo, prima di scegliere con chi collaborare credo ci debba essere un po' di feeling con l'altro blogger, per cui a pelle non saprei dire con chi fare qualcosa, anche perché dipenderebbe molto da chi c'è dietro.

7. Cosa ne pensi della comunità dei blogger letterari?

E' una comunità molto variegata, simile a quella 'reale': vi sono personaggi timidi, ve ne sono di esuberanti, c'è chi approfitta e chi invece è onesto.. il detto "Tutto il mondo è paese" è perfettamente adatto anche in questo caso! :)
Bisogna, come sempre, andare con calma e cercare piano piano le persone adatte con cui condividere tutto questo. ^^

8. Qual è il tuo segreto per avere un blog di successo?

Blog di successo? Se le visualizzazioni si potessero usare per comprare il pane o pagare le bollette sarebbe un successo!!
Di conseguenza a me interessa poter essere soddisfatta di quello che faccio, creare buoni rapporti con chi interagisco e sostenere chi preferisco (autori, in questo caso).
Per il resto, com'è già che si dice? Ah si, "Se son rose... fioriranno!".


4 commenti:

  1. "Se le visualizzazioni si potessero usare per comprare il pane o pagare le bollette sarebbe un successo!!"... Grande Isa, hai detto tutto! :D

    RispondiElimina
  2. Se le visualizzazioni aiutassero in questo senso, ci metterei la firma!

    RispondiElimina
  3. Sono d'accordo su ogni punto! La cosa più brutta che mi capita (e proprio ora sto vivendo questo periodo), è il senso di colpa che provo quando sento che, in un certo senso, sto trascurando il mio "angolino". Razionalmente mi dico che non ho nessuno obbligo e non è un lavoro (magari), ma emotivamente l'altra vocina mi dice: "e no, caovlo! In quell'angolino ci sono persone che capiscono perchè leggi così tanto e non ti prendono per E.T. se stai con un libro in mano. Non puoi mancare" ^^

    RispondiElimina
  4. ma che bello questo blog! Il mio non è affatto di successo, eppure mi piacerebbe rispondere a queste domande prima o poi ^_^

    RispondiElimina