martedì 28 giugno 2016

"Dieci Estati" di Giulia Menegatti [Recensione]

Amici Lettori,
qualche giorno fa era in promozione gratuita l'ebook DIECI ESTATI, scritto da Giulia Menegatti e pubblicato da Nativi Digitali Edizioni. Ho visto il link su facebook, sulla pagina della CE, e sono subito andata a cercarlo sul kobostore: ho scaricato l'ebook e mi sono goduta la narrazione nel pomeriggio.

Volete sapere se mi è piaciuto? Scopritelo andando avanti!! :)

DIECI ESTATI
di Giulia Menegatti
Nativi Digitali Edizioni | 60 pagine | 0.99 €


“Dieci Estati” è la storia di Viola, ragazza introversa che si ritiene incapace di amare, attraverso le dieci estati più significative della sua vita, dall’infanzia all’età adulta, tra primi viaggi, primi baci ma anche prime delusioni e primi lutti.
In questo percorso di formazione e di educazione affettiva, Viola tornerà spesso, non solo coi ricordi, alla casa al mare dove ha trascorso le sue estati da adolescente e dove ha conosciuto Riccardo, il suo primo amore, che non hai mai davvero dimenticato.
Riuscirà Viola a superare la nostalgia e a farsi finalmente capire, dagli altri e da se stessa?


Vincitore tra gli oltre ottanta racconti partecipanti al concorso “Storie d’Estate” sulla community di scrittori THe iNCIPIT, “Dieci Estati” è stato rivisitato ed ampliato, nella forma di romanzo breve, conservando però l’attenzione sugli stessi temi: la nostalgia per un passato idealizzato, le difficoltà nei rapporti tra le persone, ma anche l’entusiasmo per le piccole gioie della vita.

L'Ho Letto: Ecco Cosa Ne Penso!

Viola è una ragazzina solitaria, introversa, che ha come unici esempi la sorella Stella e la nonna.
Leggeremo le sue Dieci Estati, scoprendo come il legame con la nonna è indissolubile pur dopo la sua scomparsa; che il rapporto con i famigliari è un disastro; che la sorella non è proprio quello che lei avrebbe voluto; che l'amore è particolare, straordinario, doloroso ma coinvolgente al tempo stesso.

Riccardo, quello che da Stella viene definito una semplice cotta infantile o adolescenziale, si rivela invece essere il primo amore: indelebile, irraggiungibile, sognato e a lungo desiderato.. chi non ha mai avuto una cosa simile? Non so voi, ma io mi sono rivista in Viola: anche io, a quell'età, ho avuto uno di quegli amori intramontabili: ero talmente cotta di Lui che ero disposta ad attenderlo, poiché convinta che prima o poi anche il mio momento perfetto insieme a Lui sarebbe avvenuto. E' successo? Eh, chissà.. certo è che Viola ha avuto pazienza, poiché è quella che serve in casi del genere. Ha atteso Riccardo finché ha potuto, vivendo delle situazioni tutt'altro che soddisfacenti e appaganti.. non è bello vedere il Lui che desideri tra le braccia di un'altra.

Riuscirà, Viola, ad avere per sé Riccardo? E' davvero quello ciò che renderebbe la sua vita straordinaria e migliore? Sarebbe con Lui che riuscirebbe a colmare l'enorme vuoto che sente dentro di sé?

Piano piano, col passare delle estati, la sua famiglia subisce una sorta di metamorfosi e dentro di sé vi è una crescita molto particolare, delicata, lenta, tipica del bruco che lentamente diventa una bellissima farfalla: scopriremo così tutto ciò che appartiene al mondo di Viola, ed anche al nostro.. avremo modo di percorrere con Lei una crescita molto delicata, particolare, cogliendo le carenze e gli eccessi, potendo forse conoscere la giovane passo dopo passo, fino al punto di svolta.

Il lettore crescerà insieme a Viola, percorrendo le sue esperienze, le sue scelte, le sue riflessioni: Dieci Estati, dieci momenti chiave dell'esistenza della donna, dieci passaggi fondamentali per la crescita, dieci frammenti indimenticabili di una vita che, piano piano, sarà ricostruita poiché troverà finalmente lo scopo meritevole per il gran dono che è la vita stessa.


Quattro gufi poiché il romanzo è veramente breve, eppure capace di toccare le corde delle emozioni più vere ed in grado di arrivare al punto giusto per consentire al lettore di riflettere e soffermarsi appena a cogliere il fiore più bello.

Un grazie a Nativi Digitali Edizioni per aver messo in super promozione una bella storia!!


Nessun commento:

Posta un commento