domenica 24 luglio 2016

[BlogTour] "Il Viaggio" - 2° tappa: La Trama



“Una donna-bambina ignara di ciò che porta dentro. Uno spirito orfano, mutilato, cieco d’odio. Un soldato senza speranza, imprigionato nel destino scelto da sé. Un lupo-uomo paralizzato dal rimpianto, senza pace. Figli di Dei senza coraggio né ardore, confusi con la terra. L’Oscurità in cerca di vendetta. La Luce alla conquista del potere.
Il più improbabile degli incontri. L’inizio del Viaggio. Il Viaggio di loro tutti. E la storia che credevano raccontata si scopre non affatto finita.”




Salve lettori e ben trovati!
Quest'oggi ospito la seconda tappa del BlogTour IL VIAGGIO: oggi scopriremo insieme La Trama del romanzo scritto da Francesca Riscaio.

Il blogtour festeggia il compleanno del romanzo che, presto, da selfpublish sarà supportato da una Casa Editrice!! :)

Queste le regole per partecipare:
basta lasciare un commento in una qualsiasi tappa del tour scrivendo “Partecipo” + la propria mail per poter partecipare all'estrazione finale e tentare di vincere una delle 3 copie in palio del libro, in formato digitale.

L’unica condizione è di commentare tutte le tappe del BlogTour: qui trovate il link all’evento, con calendario ed elenco dei Blogs che lo ospitano, così sarà più facile seguire tutte le tappe! ^_^

Il termine ultimo per seguire e commentare tutte le tappe del tour è domenica 31 luglio, sino alle 12.00

Torniamo a noi e, quindi, alla TRAMA di questo primo volume della saga “Memorie di Nael”.

IL VIAGGIO è un romanzo High Fantasy, influenzato dai racconti della Terra Piatta di Tanith Lee e dalla tradizione mitologica del Mediterraneo (Greci, Etruschi, Romani, etc). L'esempio più chiaro è di certo Elon, il Dio della Luce e dell'Aria, che si ispira, sebbene ne modifichi la natura, ad Apollo.
In Nael, ci sono razze create ex-novo, con una propria storia, con tradizioni e fisionomie proprie: non Elfi, Nani e Troll, ma Selniti, Aran Gan Har, Profeti e un’umanità ripiegata sulla propria solitudine e arroganza.


La Saga “Memorie di Nael” è composta da 5 libri. Gli avvenimenti narrati riguardano la Quarta Era di Nael: durante le Ere precedenti, una serie di guerre orribili ha portato a una condizione di precarietà, perciò la vicenda inizia in un’epoca di orrore e violenza, dove il controllo è mantenuto attraverso il terrore. La storia particolare dei protagonisti si intreccerà con la Storia: quella di Nael, dei suoi Dei e delle sue genti.

Alla fine della Quarta Era di Nael, un gruppo di cavalieri di Sar, ultimi discendenti del popolo degli Astani, si imbatte, suo malgrado, in un antico manufatto dal sorprendente potere, fuso con il braccio di una giovane donna senza memoria. L’evento determina una catena di avvenimenti che sconvolgerà per sempre le loro esistenze, minando la stabilità dei regni delle Terre Continentali e delle genti che le popolano! Il destino dei mortali verrà ancora influenzato dal fato di esseri e razze le cui tracce sono perse nella notte dei tempi. Così inizia il viaggio degli ignari protagonisti di un disegno generatosi dal più improbabile degli incontri.
Un Aran Gan Har che sfugge le sue genti, un condottiero traditore di Sar, un Selnita reietto dell’Esercito della Notte Perenne si muoveranno alla ricerca della Portatrice, nel disperato tentativo di salvarla dal potere della reliquia di cui è prigioniera e di sottrarla alle trame dell’Imperatore della Luce e del Cerchio dei Maghi, mentre il Dio dimenticato della Tenebra e del Fuoco compie la sua vendetta.




DOMANI scoprirete curiosità sulla copertina sul blog Words 

Non mi resta che augurarvi 'buon viaggio' a tutti!!


1 commento: