martedì 20 settembre 2016

I Martedì delle Ragazze - Citazioni e Tazze di The #26


Buon pomeriggio!
Anche quest'oggi siamo puntuali con la rubrica dedicata alle citazioni: io, DEB e VIRGI vi faremo dare un'occhiatina alle letture che ci hanno colpito di più così che possiate anche voi farvi un'idea!

Bene, vi lascio leggiucchiare e noi ci sentiremo presto!



VIRGI

"Ogni tanto si divertiva a stuzzicare i suoi demoni. Le piaceva pungolare la sorte che le fa stata negata quando non era morta accanto a suo fratello"

Tratto da "Il gioco del male" di Angela Marsons - Newton Compton Editori

Ho scelto questa frase perché il destino a volte è beffardo e spesso, prendersi gioco della sorte che è toccata, aiuta ad esorcizzare i propri demoni



DEB

«Avevi detto che la vita è come andare sullo skate. Devo solo lanciarmi in avanti prendendo i miei rischi, darmi una bella spinta e lasciarmi andare. E quando tutto sarà a posto sarò pronto per surfare»

Tratto da “Tieni il mio cuore per mano” di Jay McLean [Fabbri Editore] 

Ho scelto questa frase perché l’ho trovata particolarmente suggestiva e rappresentativa. Vivere in fondo è buttarsi tentando di raggiungere i propri obiettivi accettando anche le cadute, l’importante è lasciarsi trasportare da ciò che siamo e ciò che desideriamo.



IO

"L'amore tende a distorcere la realtà. So che lo capisci. L'abbiamo sperimentato con altri. Hai assistito ai fallimenti causati da tali distorsioni. Contiamo tutti su di te: sei la cannuccia che mescola il drink. Non puoi permetterti il minimo errore, ora che ci siamo spinti così avanti."

Tratto da "Enigma Bourne", di Eric Van Lustbader e Robert Ludlum - Ed. Rizzoli

Ho scelto questo passaggio poiché è fondamentale, nei momenti in cui vi è tentennamento: i piani, studiati sino nei minimi dettagli, rischiano di fallire se il cuore prevale sul cervello.. eh, purtroppo capita. Qui, invece, si deduce facilmente che questo non deve capitare. Lucidità, o tutto va perso. Certo non dev'essere facile.


Nessun commento:

Posta un commento