lunedì 7 novembre 2016

"Eredità Proibilta" di Daniela Ruggero & Doranna Conti [Recensione]

Lettori del Bosco,
questi giorni sono stati ricchi di letture, scoperte, curiosità e molto ancora.. una tra tutte è stata la possibilità di leggere un romanzo a quattro mani: sto parlando di EREDITA' PROIBITA, un romanzo erotico scritto da Daniela Ruggero e Doranna Conti, edito da Rizzoli Youfeel e, quindi, disponibile solo in formato elettronico.
Avete letto benissimo: romanzo erotico. Se mi seguite da un po' sapete bene come io e questo genere di narrativa non andiamo così tanto d'accordo ma.. questo ha saputo rapirmi, è stato letto in pochissimo tempo e ora, se vi accomodate, vi racconto un po' quello che mi ha colpito.


EREDITA' PROIBITA
di Daniela Ruggero e Doranna Conti
Ed. Rizzoli - Collana: Youfeel
2.99 € - ebook


Ama il tuo peccato e sarai innocente.

Nathan e Karen non conoscono l’esistenza l’uno dell’altra. Rampollo di una ricchissima famiglia newyorkese lui, giovane donna cresciuta senza padre e con pochi soldi nella provincia inglese lei, le loro vite scorrono separate dall’oceano fino a quando la sorte non decide di far incontrare le loro strade.
A cambiare per sempre le loro esistenze, un’eredità in comune e un segreto rimasto nascosto per decenni. Uno scherzo del destino, che avvicina due persone suscitando tra loro un’attrazione irresistibile quanto proibita.
“Un’eredità proibita” è un romanzo avvincente e sensuale sul potere dell’amore che spezza ogni catena.




L'ho letto: ecco cosa ne penso!

Karen e Nathan non si conoscono: vivono in due paesi diversi, non hanno niente in comune.. Lei sta vivendo un momento terribile della sua vita, poiché la madre si sta spegnendo vittima del cancro; Lui invece ha tra le mani un enorme patrimonio e impero economico e.. mentre Lei vede morire la madre, Lui è costretto a dover seppellire il padre che, quindi, lascia tutto in eredità al figlio.

Sembrerebbe quindi che i due non abbiano nulla ad unirli finché.. finché il Notaio del padre di Nathan non apre il testamento: si scoprirà che tra i lasciti di questo ricco uomo vi sia anche un video registrato da lui quand'era ancora in vita. E' stato detto, sul testamento, che questo video deve venir fatto vedere al figlio proprio dopo la sua morte. Queste sono cose che sicuramente lasciano basiti e sbigottiti.. soprattutto quando il proprio padre rivela, in questo video, di essersi concesso una scappatella anni fa e di aver conosciuto una donna oltre la propria moglie: Nathan, furioso già per questo tradimento che sente anche suo, scopre così di avere una sorellastra, poiché da questa fuitina è nata una bambina. Bambina che non ha mai conosciuto il padre, che tutt'ora vive in Inghilterra con la madre e che.. beh, una parte di eredità spetta anche a Lei.

Sbrigate le pratiche per la questione, viene subito inviato un messo affinché annunci la cosa anche alla controparte, controparte che è.. la nostra povera Karen, in crollo psicologico e finanziario, poiché poco dopo la rivelazione la madre esala l'ultimo respiro. Che fare? Rimanere in Inghilterra, piangere la scomparsa della madre e rimboccarsi le maniche o.. volare in America e cogliere l'occasione per voltare pagina e rifarsi una vita?

Non avendo più nulla che la lega a casa, decide di partire..
L'arrivo in aeroporto non è dei migliori, e quando raggiungerà la tenuta dei Miller non solo potrà godere della meraviglia della ricchezza ma.. si imbatte nel giovane Nathan: prim'ancora che i due scoprono chi hanno davanti, qualcosa però sembra scattare. Una forte attrazione, insolita per entrambi, che pare capitare nel momento meno propizio e che.. rivelate poi le generalità, ecco.. forse è meglio lasciar perdere!

Non è facile resistere alle tentazioni, soprattutto quando queste paiono proibite.. il legame di sangue c'è, anche se loro non si conoscono. Riusciranno a resistere? In verità... no. Eh eh eh.. cedono entrambi, lasciandosi andare alla passione ed al desiderio: è qualcosa che arde in tutti e due, colgono l'attimo e si lasciano trasportare da qualcosa che si rivela coinvolgente e meraviglioso..

"Ama il tuo peccato e sarai innocente."
Le sue parole mi danno ancora il tormento. Possibile che lo pensi davvero? Tra noi non potrà mai esserci nulla. Il legame che abbiamo lo vieta e quei baci che mi hanno tolto il fiato sono qualcosa da dimenticare, per il mio bene e per il suo. I sentimenti che provo hanno un prezzo troppo alto e cedervi sarebbe pura follia.

Eppure, come riflette Karen, non possono. Non possono spingersi oltre, solo che.. gli eventi sono galeotti. Paul, grande amico di Nathan, ignaro della passione tra loro, è attratto da Karen e cercherà di dimostrarglielo con molta delicatezza ma... Sarà Nathan stesso, folle di gelosia, a comprendere come a certi sentimenti sia difficile sottrarsi.

Anche lei come me abbatte le barriere del buon senso. Siamo carte e sangue stretti in un tormento che ci lacera. Il peccato che ci consuma è quello che più c'è di proibito. Ma non posso fermarmi, non ho la forza di rinunciare alle sue labbra calde che accolgono la mia prepotenza. Questa esile donna è la forza che sta accendendo una fiamma dentro la mia anima, di cui ignoravo l'esistenza.

Come finirà tra i due?
Non vi resta che scoprirlo: la storia a me è piaciuta moltissimo perché c'è! In molti erotici la storia è banale e quasi noiosa, seguita invece da un intrallazzo insistente di scene hot volgari e rudi, quasi dovessero insegnare ai lettori come si fa del buon sesso. Cosa che, perdonatemi, non troveremo mai scritto da nessuna parte: ricordiamoci infatti che se non c'è un minimo di coinvolgimento mentale, sia per l'uomo che per la donna, il corpo non reagirebbe mai nel modo adeguato e il rapporto in sé, anche se veloce e fugace, non funzionerebbe né darebbe soddisfazione.

Non sono amante del genere erotico proprio perché leggere certi passaggi mi infastidisce: non perché mi vergogno eh, assolutamente (credo che il sesso sia una delle cose più naturali che esistano ^^), semplicemente perché leggere "il membro è duro" piuttosto che "è tutta bagnata", o ancora "si infila il preservativo" eccetera eccetera, siano cose che alla lunga stufano. Sappiamo tutti che certi passaggi siano basilari per consentire la possibilità che la cosa si consumi per cui.. perché insistere?

Qui, invece, Daniela Ruggero e Doranna Conti riescono a creare una storia, dove l'amore e la passione ci sono, sono coinvolgenti, sono persistenti e 'proibiti' - data la parentela, certo! - e ci sono scene dove i protagonisti possono amarsi. Senza nessuna volgarità. Solo per porre fine ad un desiderio pressante, ad una voglia frenetica, ad un sentimento che, intimo e nuovo per entrambi, si fa strada gradualmente dentro i cuori dei due innamorati. Sì, perché per quanto esistano i 'colpi di fulmine' o cose del genere, può capitare benissimo che tra due persone vi sia prima una forte attrazione, un forte desiderio e poi questo si trasformi facendo luce nel cuore di chi è coinvolto. L'amore non sempre è immediato, spesso muta sotto i nostri occhi, spesso è difficile da identificare subito ma poi, giorno dopo giorno, acquista una sua identità specifica e chiara, comprensibile..

Ricco di colpi di scena, delicato poiché inizia con dolori forti che vengono fortunatamente bilanciati dalla scoperta, dall'amore, dalle delicatezze, dall'amicizia e dagli affetti di una famiglia vera, EREDITA' PROIBITA affronta tematiche concrete e reali, come la malattia, il lutto, l'amore famigliare, l'amicizia, gli affetti e tanto altro ancora.. 

Ha saputo coinvolgermi, tanto da dover continuare a leggerlo per arrivare alla fine e sorridere, perché se devo essere sincera mi aspettavo un'altra cosa e.. questo ha stravolto in positivo ogni mio film mentale XD

Avendo letto la saga delle Cinquanta Sfumature è chiaro che penso che l'erotico sia quello quando invece.. non lo è. Le Cinquanta Sfumature per me non è altro che l'elenco di una serie di problemi che ha il protagonista: per lui il sesso è una sorta di ossessione, di fissa, in qualsiasi modo e momento si deve fare.. lui è disposto a tutto, pur di togliersi lo sfizio e sentirsi bene, con se stesso probabilmente. Per cui mi aspettavo non dico una falsa riga ma.. comunque una cosa del genere, dove il sesso sarebbe stato al centro della storia e tutto il resto cucito qui e lì, per riempire.

Scoprire invece che è tutto l'esatto contrario, che le scene hard sono immaginabili e senza forzature, che non è nulla di osceno, che non c'è violenza nell'insieme, che è un donarsi vicendevolmente nonostante la trama intrecciata e particolare, mi ha fatto apprezzare molto di più questo genere che forse viene un po' male interpretato: il confine tra erotico e softporn è tremendamente labile che è facilissimo cadere nell'errore..




I complimenti vanno al duo di autrici, Daniela Ruggero & Doranna Conti: brave, avete fatto un bellissimo lavoro, romantico e passionale al tempo stesso.
Il romanzo a due voci, dove si alternano i capitoli narrando gli eventi sotto i punti di vista dei protagonisti, senza ripetere sempre la stessa scena ma andando avanti con un buon ritmo narrativo, rende il tutto coinvolgente, scorrevole e introspettivo: il lettore, alla fine, non solo si ritroverà a considerare i due giovani quasi come fossero suoi amici, ma farà il tifo per loro affinché possano, prima o poi, vivere i sentimenti alla luce del sole.




Nessun commento:

Posta un commento