venerdì 30 dicembre 2016

[Classifiche] Le Migliori e le Peggiori Letture del 2016


Amici del Bosco,
siamo arrivati alla chiusura dell'anno 2016: un sentito ringraziamento va a tutti voi che ci seguite, ci leggete, ci coinvolgete nei vostri mondi meravigliosi.. e va, da parte mia, a Doriana e Francesco che da settembre si sono imbarcati in quest'avventura e mi stanno davvero dando tanto.

Questo post nasce dalla volontà di dare voce a tutti e tre: ho proposto una top e una flop three, chiedendo a ogni membro dello staff tre titoli migliori e tre peggiori letti quest'anno. Naturalmente anche scollegati al blog, dato che è da poco che partecipano.

Troverete quindi una bella rassegna di titoli divisi per posizione di podio, specificheremo anche chi ha scelto i vari libri in modo possiate capire anche un po' i nostri gusti letterari. ^_^



Partiamo con la FLOP THREE, ossia quei titoli che NON CI SONO PIACIUTI.

Chiaramente dal meno peggio al pessimo in assoluto, considerando che il primo posto è per quello più illeggibile ed il terzo, invece, si salva..
Ribadiamo che sono classifiche personali e soggettive: se un libro non ci ha colpito non significa che sia orrendo e da non leggere, assolutamente.



TERZI CLASSIFICATI


Al terzo posto, nella categoria dei non piaciuti, troviamo:

I Figli di Danu, La Confraternita (Melissa Pratelli), letto da Francesco durante quest'anno.
L'Ombra del Sicomoro (John Grisham), scelto da Doriana.
L'Enigma dell'Ultimo Apostolo (Scott Mariani), letto - per metà sinceramente - da Me.



SECONDI CLASSIFICATI


Al secondo posto della categoria non piaciuti, abbiamo:

La Lama Infranta (Ann Marston), scelto da Francesco.
Venuto al Mondo (Margaret Mazzantini), lettura fatta da Doriana.
L'Amore della Vita (Jack London), letto da Me l'inverno scorso.



PRIMI CLASSIFICATI


Al primo posto dei non piaciuti, quindi quelli che davvero non sono stati di nostro gradimento:

La Carne, L'Acciaio e il Vapore (Valerio Amadei), è la lettura peggiore fatta da Francesco.
Città di Carta (John Green), è, invece, quella che ha meno soddisfatto Doriana.
Enigma Bourne (Robert Ludlum e Eric Van Lustbader) è quello che mi ha fatto più tribolare in assoluto.



Passiamo ora alla TOP THREE, ovvero quei titoli che CI SONO PIACIUTI, e non poco dato che sono sul podio.
Anche in questo caso la classifica è personale e decisamente difficile: ci sono moltissimi libri - e credo di parlare a nome di tutti e tre - che ci sono piaciuti tantissimo e scegliere con cura come inserirli in elenco non è stato facile. Non vogliatecene, qualora non foste stati nominati. 



TERZI CLASSIFICATI


Al terzo posto troviamo due titoli italiani e uno straniero:

Urla nel Silenzio (Angela Marsons), è il titolo straniero scelto da Francesco.
Un po' di Follia in Primavera (Alessia Gazzola) è, invece, la scelta letteraria di Doriana.
Un Cuore a Metà (Silvia Maira) è la Mia, di scelta.



SECONDI CLASSIFICATI


Medaglia d'argento va palesemente al genere fantasy:

Il Castello Errante di Howl (Diana Wynne Jones) è il libro letto da Francesco.
Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, vol. 1 (George R.R. Martin) è la scelta di Doriana.
Il Figlio del Drago (Stefano Mancini) è la mia scoperta di quest'anno e lo premio con immenso piacere!



PRIMI CLASSIFICATI


Al primo posto, sul gradino più alto, troviamo tre libri totalmente diversi

Parole di Luce (Brandon Sanderson) è il più bel libro letto quest'anno secondo Francesco.
Harry Potter e il Calice di Fuoco (J.K. Rowling) è, invece, il migliore letto da Doriana.
Ti Ho Cercato tra le Nuvole (Federica Loreti) è quello che, quest'anno, mi ha colpito tremendamente.



Come detto all'inizio, ci sarebbero tantissimi altri libri da premiare.
Abbiamo talenti meravigliosi, sia italiani che stranieri, che arricchiscono le nostre librerie, che sanno farci sognare, che ci regalano personaggi ed avventure straordinarie ogni volta che sfogliamo le loro pagine.


Apprezziamo il talento di ognuno, ringraziamo tutti gli autori e le autrici, le Case Editrici, i gruppi editoriali e chiunque abbia deciso di collaborare con Noi...
Motivo per cui, visto che abbiamo anche noi un cuore grande, ho proposto a Doriana e Francesco una Menzione Speciale



La Menzione Speciale viene assegnata a Tre Libri molto particolari:

Sognando (Autori Vari), una raccolta di racconti realizzata dai Sognatori Erranti i cui proventi andranno in beneficenza alle zone terremotate
Basta, Vado a Dormire (a cura di Rita Francese), è una raccolta di testimonianze di genitori e parenti di giovani uomini e donne affette da Autismo. Un messaggio forte, ricco di speranza, di chi affronta la vita ogni giorno come una missione, pur non avendola scelta.
GiroDiVita (Alessio Rega), uno spaccato sull'adolescenza, sulla crescita, capace di colpire a segno il lettore per la bellezza della narrazione.



Con questo riassunto delle nostre letture, concludiamo l'anno 2016 pronti ad affrontarne uno nuovo: arriveranno presto nuove letture, nuovi consigli letterari e quant'altro.. con lo scopo di sognare, insieme a voi, tra nuove storie e nuove pagine.

Vi ringraziamo per essere stati con noi, vi auguriamo Buone Feste e Felice Anno Nuovo!!


Doriana, Francesco e Isabella

3 commenti: