mercoledì 25 gennaio 2017

Blogtour SEU - Terza Tappa


Buongiorno a tutti, lettori cari
ben trovati: oggi è un bellissimo giorno, poiché ospitiamo la TERZA TAPPA del BLOGTOUR organizzato dal SEU, un organizzazione di scrittori interessante e accattivante.

Il SEU (Scrittori Emergenti Uniti) è un'Associazione di autori nata ufficialmente nel 2015. Ha ideato questo secondo blog tour per presentarvi alcuni romanzi di genere urban fantasy, racconti fantastici e fantascienza.
Il 21 gennaio è iniziato con la pubblicazione della prima tappa sul blog La tana dei libri sconosciuti. La seconda è uscita il 23 sul blog Romance & Fantasy for Cosmopolitan Girl.

Oggi esce qui la terza tappa.

I protagonisti sono dieci autori italiani che, nelle quattro tappe previste, presentano i loro libri e se stessi. Insieme al blog tour è stato aperto un evento su facebook dove, a partire dal 19 gennaio e fino al 31 gennaio, è possibile scoprire qualcosa in più sull'Associazione attraverso degli articoli, con la possibilità di rivolgere domande e curiosità. L'evento si trova QUI


TAPPE DEL BLOG TOUR:




REGOLE PER PARTECIPARE:


  1. Seguire l'evento su Facebook scrivendo “partecipo” sotto all'immagine (clicca qui)
  2. Condividere quell'immagine taggando due amici
  3. Commentare le quattro tappe (entro il 30 gennaio)




Sull'evento verranno postati anche altri articoli per conoscere le nuove uscite e come funziona l'associazione. Chi vuole può rivolgere domande agli autori o chiedere informazioni sul SEU.
Il 31 gennaio verranno proclamati 3 vincitori, che potranno scegliere quale pacchetto di libri desiderano in regalo.




La terza tappa mostra una breve biografia degli autori e si concentra sui luoghi, fantastici o non, in cui è ambientato il romanzo.

Domanda: Qual è l'ambientazione tipica del romanzo? In quale città si svolgono le vicende raccontate?

Marco e Barbara Barducco, “I Guerrieri della Sacra Pioggia”
Marco Bonini, nato a Torino nel 1963, appassionato di fumetti, ama disegnare e scrivere storie, fin da bambino. Dopo gli studi magistrali e l'Isef, continua a dedicarsi alla scrittura, oltre che all'insegnamento. Barbara Barducco, nasce a Torino nel 1971, professionista sportiva, ha sempre scritto poesie e racconti per bambini, e libri didattici per la scuola. Oltre a scrivere, è impegnata nel sociale insieme a suo marito.

Le avventure si svolgono principalmente nella cittadina immaginaria di Marine Bay, sulla costa della California e nelle foreste della tribù pellerossa degli Igmutaka.


Lorenzo Bosisio, serie La Guerra degli Incubi: “Erede degli Stregoni” e “Custodi dei Sogni”
Nasce a Milano nel 1975 e vive a Nova Milanese, nei pressi di Monza.
È laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni e lavora per una multinazionale del settore Information & Communication Technology nella consulenza in ambito IT Service Management.
Quando non è impegnato nel lavoro, dedica il suo tempo alla famiglia: la moglie Daniela e i due figli, Giulia e Andrea. Il poco tempo libero che gli rimane lo riempie con le sue passioni: il Ju Jitsu (antica arte marziale giapponese, che pratica da vent'anni), la chitarra classica (passione sviluppata fin dall'adolescenza), la lettura (soprattutto thriller e fantasy) e, naturalmente la scrittura. Si appassiona alla scrittura creativa e al mondo dei giochi di ruolo fin da bambino. È durante l'adolescenza però che la sua vita prende una piega inaspettatamente dolorosa. Sua madre muore nel suo momento di formazione della sfera emotiva. Ne segue un lungo periodo in cui i sentimenti rimangono sopiti, nascosti nel profondo, per riemergere solo anni dopo sotto forma di spinta creativa. Sono quelle emozioni che alimentano il fuoco della scrittura di Lorenzo, che danno vita al potente immaginario caratteristico dei suoi libri e che gli donano l'entusiasmo per vivere il suo sogno.
Sito: www.bosisio.org

Per realizzare la saga ho scritto di mio pugno un'intera ambientazione. Lo stampo è classico, si rifà ai grandi quali Tolkien, Eddings, Brooks. I contenuti però sono tutti originali, dalla mappa alla socio-politica, dal pantheon alla magia. Ogni angolo dei Quattro Regni è una mia invenzione. In questo lavoro mi è stata molto utile l'esperienza adolescenziale nei giochi di ruolo, come Dungeons & Dragons.



Simona Busto, “The Vampire Community”
Ha iniziato a scrivere molto presto.
Segnalata a due concorsi letterari (premio Artenuova 2004 e premio Bompiani-scrivi.com 2004), dal 2012 pubblica storie vere sulla rivista "Confidenze tra amiche" (Mondadori). Ma l'antico amore per il reame del fantastico è rimasto intatto e l'ha spinta, nell'agosto del 2014, a pubblicare il suo primo romanzo "La nave di cristallo", attualmente edito in formato digitale.
Nel 2015 è uscito il secondo romanzo “The Vampire Community.”
A marzo 2016 è stato pubblicato il secondo romanzo della saga urban fantasy "The winged", dal titolo "Dark metal".
A dicembre 2016 è invece uscito il suo primo romanzo di genere rosa: “Una Maschera Sul Cuore”.

Il romanzo è ambientato in una città immaginaria della Francia del nord, vicino a Lille. E a Lille mi sono ispirata in parte per tratteggiare l'ambiente e le case. Amo molto questa parte della Francia, che ho visitato per anni per motivi di lavoro. Ho scelto questa ambientazione come una sorta di piccolo omaggio.



Alessio del Debbio, “L'ora del diavolo”
Ha pubblicato il fantasy distopico “L'abisso alla fine del mondo”, il romanzo young adults “Anime contro”, il romanzo “Favola di una falena” e “L'ora del diavolo”, un'antologia di racconti fantastici ispirati a leggende e al folklore lucchese. Numerosi suoi racconti sono usciti in antologie e riviste, come “I mondi del fantasy” e “Racconti toscani”.
Cura il blog “I mondi fantastici” che promuove scrittori di fantasy italiano. Scrive articoli per il portale di letteratura fantastica “Le lande incantate”. È presidente dell'associazione culturale “Nati per scrivere” che d'estate organizza la rassegna “Un libro al tramonto” – Aperitivi letterari a Viareggio, per far conoscere autori toscani.
Sito: http://www.alessiodeldebbio.it/

I racconti sono ambientati a Viareggio, Lucca e in vari paesini e località delle Alpi Apuane e della Mediavalle del Serchio, dove le leggende e le tradizioni folkloristiche sono originarie. Ad esempio scopriamo il Ponte del Diavolo di Borgo a Mozzano, il Monte Matanna con la tavola di pietra dove si radunano gli streghi, la Cascata dell'Acquapendente, dove le fate fanno il bagno, il Bosco del Fatonero, sulle pendici del Monte Sumbra, tutti luoghi ricchi di misteri e evocativi, che non hanno niente da invidiare a località inventate tipiche dei romanzi fantasy.



Alessandro del Gaudio, serie Le ombre di Big City: “Metallo d'Ombra” e “Lacrima d'Ombra”
È nato a Torino nel 1974. Ha pubblicato numerosi romanzi e due saggi di genere. Metallo d'Ombra e Lacrima d'Ombra sono i primi due romanzi della saga Le ombre di Big City, che terminerà con un romanzo in fase di stesura. Collabora con riviste locali ed è giurato nel premio letterario nazionale “Racconti Corsari”. Lavora in un importante museo e gestisce una piccola biblioteca di quartiere nella periferia nord di Torino.

La storia è ambientata a Big City, la megalopoli più grande del mondo in cui è possibile ritrovare scenari di tutte le città del globo, al centro del quale sorge l'edificio simbolo, la Carena. Inoltre molti luoghi rimandano a personaggi o autori di fumetti, cartoni animati o narrativa di genere. In forma di flashback ci sono alcune scene ambientate nell'Anello, mentre nel secondo romanzo si parlerà della città oscura di Lacrimosa.



Mirko Federici, “L'ispettore Frank”
È nato a Roma nel 1974. Diplomato in ragioneria programmatore nel 1993. Artista musivo. Dipendente pubblico. Studente del liceo artistico serale L. Bianciardi di Grosseto. Iscritto al CIDM del museo di Ravenna (banca dati mosaicisti). Sito web: www.gigarte.com/mirkofederici

Presumibilmente Roma e mondi alternativi.



Angela Gagliano, “Bieco Accordo. Il male banchetta al terzo piano”
Vive in provincia di Pavia ed è impiegata nel settore assicurativo da più di dieci anni, ma la sua sincera aspirazione è diventare un'inventastorie professionista. Scrive storie da quando ha scoperto l'alfabeto: è stato come ricevere la chiave di un mondo segreto. Pubblica il primo romanzo nel 2011. Il premio Cittadella nel 2012 è servito a dare una svolta più matura a questa passione. Sul suo cammino ci sono quattro romanzi fantasy e un racconto drammatico pubblicati. Vuole poter essere considerata un'autrice versatile, capace di emozionare con una storia di fantasia e di portare a riflettere su tematiche essenziali. Il suo stile in tre parole: criptico, istintivo, scenografico. Ad oggi ricopre il ruolo di recensore per il Sole & Luna Blog.
Un quarto romanzo, di genere thriller, è attualmente in valutazione per un'eventuale pubblicazione. Nel frattempo, si dedica alla regia dello spettacolo teatrale Pelle di parole, di cui ha scritto la sceneggiatura, sulla base dell'omonimo racconto pubblicato nel 2015. Da settembre 2015, ricopre il ruolo di regista e sceneggiatrice, nella compagnia teatrale amatoriale Brave Artists.

La storia si sviluppa nel centro di Milano. L'epicentro da cui parte il tutto è il terzo piano di un antico palazzo, sede della casa editrice. Le scene si svolgono per le strade, in un ambulatorio medico, sul tetto di un palazzo, in un hotel, in un supermercato e nello scantinato di un bazar. Luoghi abitualmente frequentati, ma che i protagonisti vivranno in maniera del tutto inusuale, dopo l'evacuazione della città e la comparsa di creature appartenenti a un'altra realtà.




Max Penna, “La Cospirazione Degli Involuti”
Nato nella regione dove il grande filosofo Pitagora diede vita alla sua scuola, si dedica fin da piccolo allo studio di scienza e filosofia, con lo scopo di soddisfare le sue molteplici curiosità. È sempre stato affascinato dai paradossi temporali e il tempo e la relatività sono sempre stati al centro delle principali riflessioni. Dopo la laurea risente degli anni persi a vincolare il pensiero, cosa che normalmente viene definita con accezione positiva "forma mentis". Inizia a lavorare come progettista elettronico, informatico e meccanico e finalmente riesce a dare sfogo alla sua creatività, sia in azienda che in privato, cercando di sfruttare il tempo libero per migliorarsi e rispondere alle proprie curiosità. Dopo anni di ricerche e studi su fisica quantistica, filosofia, medicina alternativa, spiritualità, economia e psicologia, si viene sempre più a creare un pensiero che non vede più la scienza lontana dallo spirito, anzi le lega indissolubilmente. Decide quindi di scrivere nella speranza di poter ispirare il pensiero di molti che non vogliono smettere di vivere come eterni bambini con gli occhi spalancati davanti agli incredibili misteri dell'Universo.

Il racconto si svolge principalmente in una Italia dell'800, ma futuristica, con tecnologie avanzate come il teletrasporto, la levitazione, ed anche telepatia e telecinesi. Una popolazione etica, moralmente, spiritualmente ed intellettualmente avanzata. Una civiltà evoluta che verrà cancellata e nascosta, riportando l'evoluzione dell'uomo indietro di secoli. Il protagonista però viaggia nel tempo, quindi l'ambientazione si sposta anche verso l'Italia che conosciamo, del nostro decennio, ma non solo.




Romina Principato, “I Demoni di Mezzanotte”
È nata in Argentina nel 1985. Ha completato gli studi nel Liceo artistico statale di Novara e attualmente lavora in Milano in uno studio commercialista.
Le sue più grandi passioni sono la natura, i cavalli, leggere e scrivere.
Il suo genere preferito è il fantasy, specialmente quello classico, e di recente si è cimentata anche nello storico, scoprendo così il fascino di questo genere complesso ma capace di dare molta soddisfazione.

Le vicende sono ambientate nel primo ventennio del 1500 a Cemmo, un piccolo paesino realmente esistente immerso tra le montagne della Valle Camonica, in provincia di Brescia. Popolo di contadini e allevatori, in quel periodo vissero una fra le più cruente caccie alle streghe di tutto il Nord Italia.




Stefania Siano, “Dov'è Alice?”
Nasce a Salerno il 18 ottobre del 1989.
Fin da piccola vive in un mondo tutto suo colmo di fantasia, ma solo a 15 anni decide di portare i personaggi e le sue storie surreali su carta.
Nel 2011 vince il suo primo concorso letterario con il racconto il Dott. A-Z, pubblicato in un'antologia fantasy edito dalla Limana Umanita.
Nel 2015 pubblica, con Lettere Animate Editore, l'opera di esordio "Dov'è Alice?" con immagine di copertina e illustrazione realizzate dall'artista Paola Siano.


Ci troviamo in un mondo magico e surreale, dove l'irreale è all'ordine del giorno. Non c'è un unico posto in cui si svolgono le vicende, perché la storia parla del viaggio di Arianna che decide di partire alla ricerca di Alice; per farlo vive tante avventure nel caos di Paese Sogni d'Oro, dove si svolge la vita sociale degli abitanti di Città dei Sogni, il grigiore di Periferia Dormiveglia e la lugubre Discarica dei Ricordi.



Vi ricordiamo che la prossima sarà l'ultima tappa. Andate sull'evento di Facebook e ricordatevi di seguire le tre regolette per poter partecipare all'estrazione finale! :)

Buona fortuna a tutti!!!


14 commenti:

  1. Anche in questa tappa i titoli sono molto interessanti sono molto curiosa spero di essere fortunata
    grecoangela1987@libero.it

    RispondiElimina
  2. mamma mia che posti fantastici, ottime ambientazioni per questi romanzi!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  3. La mia preferenza va alle ambientazioni italiane; naturalmente per i fantasy classici questo non è possibile, però per gli urban-fantasy sì ;-)

    RispondiElimina
  4. Interessante scoprire che alcuni di questi autori dotati di grande fantasia ..hanno lavori che sono incentrati sui numeri :-)

    RispondiElimina
  5. oh, marito e moglie che scrivono un libro insieme! Questo sì che è interessante! XD

    RispondiElimina
  6. Bellissime ambientazioni e ora sono ancora più curiosa di leggere questi libri. Bello anche sapere chi c'é dietro a tutto!

    RispondiElimina
  7. Buona sera, bell'iniziativa.
    Belle cover, attirano l'attenzione e incuriosiscono.
    Ho letto le trame e sono altrettanto intriganti.
    Tento la fortuna.

    RispondiElimina
  8. Belle ambientazioni!!! Anche conoscere gli autori avvicina ai libri.....

    RispondiElimina
  9. complimenti a tutti gli autori...è bellissimo leggere tutte queste trame interessanti, mi ha colpito molto "I demoni di mezzanotte" di Romina Principato. voglio leggerli tutti :-) Moira D.F.

    RispondiElimina
  10. Ambientazioni tutte molto interessanti ma quella che mi attira di più è in La Cospirazione Degli Involuti.

    RispondiElimina
  11. Anche in questa tappa ho trovato dei libri davvero interessanti!

    RispondiElimina
  12. adoro scoprire le ambientazioni incuriosita da tutti gli scrittori emergenti
    grazie per questa tappa

    RispondiElimina