giovedì 2 marzo 2017

[Segnalazione]-Il Pellegrinaggio di Laura Radiconcini

Buongiorno amici del bosco, oggi è giovedì dedicato alle segnalazioni e la nostra ospite è Laura Radiconcini.



LAURA RADICONCINI
Caratteristiche: cm 14x21 con alette
ISBN: 978-88-6771-386-8
Pagine: 174
Prezzo: € 14,00
Collana: pegaso

Sinossi
È il 1353 e la Peste Nera ha devastato l’Italia e l’Europa intera. Col cessare del morbo,
numerosi sopravvissuti si recano in
pellegrinaggio, per ringraziare Dio della
propria salvezza e in suffragio dell’anima dei propri cari defunti. Adso, un vampiro che si fa passare per monaco, guida un gruppo di devoti al santuario di San Sertorio, dove li attendono affamati i membri della sua potente congrega, immortali di origine bizantina. Tra i penitenti, tuttavia, c’è chi suscita in Adso sentimenti completamente nuovi, fino a farlo innamorare perdutamente e mettere in dubbio la sua stessa natura e la
missione di morte che deve portare a
compimento.
In questo romanzo corale, la tormentata
storia d’amore tra i protagonisti è
accompagnata dalle vicende degli altri
pellegrini, molti dei quali nascondono
colpevoli segreti



Estratto
Lei gli allacciò le braccia intorno al collo; le mani di Adso si persero prima tra le ciocche scure, poi presero a carezzarle le spalle, a cingerle la vita… 
Alina lo guardò. Gli occhi grigi erano tempestosi come il mare d’inverno. «Ci ho provato, ma non ho potuto starti lontana, sono troppo debole, e ora sono dannata, lo siamo entrambi. Tu sei un monaco e…»
Adso la interruppe. «Io sono sicuramente dannato, Alina, molto più di quanto tu possa mai concepire, ma ti giuro che non sono un monaco».
«Non appartieni alla Chiesa, non hai pronunciato i voti?»
«No.»

Alina si strinse nuovamente a lui, cercandogli le labbra.


Vi segnaliamo inoltre che ci sarà una Presentazione del romanzo  domani, Venerdì 3 marzo 2017, ore 18. Libreria Odradek , Via dei Banchi Vecchi 57, 00186 Roma


L'Autrice
Laura Radiconcini, romana ma con ascendenze statunitensi, è ormai nonna. È stata per oltre trent’anni dirigente di un’organizzazione ambientalista internazionale e, da giovane, attiva
partecipante ai movimenti per i diritti civili, in particolare divorzio, aborto e obiezione di coscienza. La passione per le storie di vampiri risale all’adolescenza. Il pellegrinaggio è nato da un viaggio in Toscana nei luoghi dove passava la
Via Francigena.



Nessun commento:

Posta un commento