martedì 10 luglio 2018

A Fiumaretta abbiamo presentato L'ora del Diavolo di Alessio del Debbio

Carissimi amici del Bosco, ma che caldo fa'?
Sembra quasi che si siano spalancate le porte dell'Inferno!!

Così, per rimanere in tema, vi raccontiamo della bella serata che abbiamo trascorso a Fiumaretta con Alessio del Debbio e la sua antologia L'ora del Diavolo - NpsEdizioni.


L'ora del Diavolo è un'antologia di racconti: 13 per l'esattezza che ci ripropongono in chiave fantastica, leggende che appartengono alle montagne della Lucchesia e della Garfagnana e al litorale versiliese. Leggende che rimandano sì al Diavolo, ma soprattutto all'eterna lotta tra il bene e il male.


Si tratta della nuovissima edizione edita da
NpsEdizioni con una sfavillante cover realizzata dall'illustratore italiano Mauro Dal Bo.

E' acquistabile negli store on line o contattando direttamente NpsEdizioni


L’ora del diavolo” è un’antologia di racconti fantastici ispirati a leggende e tradizioni popolari lucchesi. Tredici storie che conducono il lettore nei sentieri oscuri della Lucchesia, della Versilia e delle Alpi Apuane, assieme al linchetto, alle sirene, agli streghi e a tutte le creature fantastiche che popolano l’immaginario locale. Storie di donne bellissime e maliarde, di guardiani di abissi oceanici, di uomini insicuri e inappagati, pronti a evocare il diavolo per chiederne i favori. Presenza incombente nella loro vita, mercante di sogni altrui, il diavolo tesse la sua tela all’ombra degli uomini, fautori inconsapevoli del proprio destino, e anche del suo.

 Cosa mi è piaciuto di più di questa antologia?

La possibilità di leggere i racconti con due diversi approcci.

Cercate la leggenda? Siete appassionati di personaggi fantastici e anche un poco magici?

L'ora del Diavolo è proprio il libro che fa per voi...vi consiglio soprattutto il racconto "La guerra del Fatonero", una battaglia epocale tra tutte le leggendarie figure che appartengono alla schiera dei cosiddetti buoni e il Diavolo e tutti i suoi seguaci.

Cercate l'aspetto filosofico e anche un poco sociologico che si cela dietro ad ogni leggenda?

Vi consiglio "Il mercante di sogni": il Diavolo, cari amici, esiste perchè l'uomo cerca le vittorie facili e una volta ottenute si dimostra ingrato e peggiore del diavolo stesso, rifiutando di onorare i patti.




Una raccolta accurata, ricca di spunti di approfondimento, frutto di ricerca tra i miti e le leggende ma nello stesso tempo una lettura rapida, da portare sotto l'ombrellone tra un tuffo e l'altro.

Non posso fare a meno di consigliarvelo.

Vi aspettiamo il prossimo mercoledì, questa volta con il giallo.

Alla prossima









1 commento: