mercoledì 1 ottobre 2014

Libro vs Film #1 - Eragon


Carissimi lettori e lettrici,
in virtù della mia full immersion nel romanzo di Eragon di Christopher Paolini, conosciuto prima in versione cinematografica e poi in libro, nasce la rubrica dedicata a quelle differenze tra libro e film.. no, non vuole essere una critica pesante alle trasposizioni del grande schermo, affatto.. semplicemente vuole essere una mia personale (e forse anche vostra!) presa di coscienza su come alcuni romanzi siano totalmente riadattati e rifatti perché la versione video possa rispettare talune scelte concordate tra sceneggiatori ed autori del romanzo.

In questa rubrica, quindi, parleremo delle differenze tra la storia originale del libro e quella che viene mostrata nella pellicola.
Avviso, quindi, dei possibili spoiler contenuti negli articoli.

Buona lettura!




« Un ragazzo.
Un drago.
Un mondo di avventure. »
(Eragon)

« Sei più forte di quello che credi...
più saggio di quello che pensi...
quello che prima era la tua vita...
ora è la tua leggenda! »
(Brom)

La recensione di Eragon, scritto da Christopher Paolini, la potete tranquillamente trovare qui (leggi la mia recensione) giacché ho concluso la lettura da poco e quindi è possibile scoprire di che si tratta.



Il film beh.. è un tantino diverso.
Giacché ci troviamo dinanzi a quel che davvero è "tratto da", quindi non totalmente identico, anzi.. decisamente rivisitato.

Vediamo insieme solo alcuni dei dettagli che secondo me si notano di più quando si legge il libro, passaggi che, quindi, nel capolavoro fantasy diretto da Stefen Fangmeier non ci sono.

1. Nel film Brom pare un semplice popolano di mezza età, malinconico e con una barbetta incolta, nel libro viene descritto come un vecchio cantastorie dalla lunga barba bianca, con un bastone ricurvo, una spiccata passione nel fumare la pipa, saggio, un po' burbero ma benestante ed ancora in contatto segreto con i Varden.

2. Nel libro il viaggio di Brom ed Eragon è incentrato sulla vendetta contro i Ra'zac ed, in seguito alla morte di Brom, al raggiungimento del nascondiglio dei Varden; nel film invece Eragon e Brom partono direttamente per raggiungere i Varden e sfuggire sia ai Ra'zac che agli Urgali.

3. Nel film Daret è un villaggio di palafitte su di un lago, abitato da pescatori. Nel libro è una città in solida pietra i cui abitanti si sono asserragliati all'interno per sostenere un eventuale attacco degli Urgali.

4. Nel libro Eragon viene portato a Gil'ead come prigioniero dopo la morte di Brom, mentre nel film vi si reca di sua spontanea volontà per salvare Arya.

5. Nel film Durza fa di tutto per uccidere Eragon, nel libro lo Spettro, oltre ad avere un ruolo molto marginale, entra in scena per la prima volta a Gil'ead, mentre il suo compito era catturare Eragon e portarlo dal re.

6. Nel film Murtagh guida Eragon dai Varden, mentre nel libro Murtagh accompagna Eragon, il quale riesce a raggiungere i Varden grazie alla visione di Arya.

7. Nel film non è chiaro come facesse Ajihad a sapere che Murtagh è in realtà il figlio di Morzan.

8. Mentre nel libro Angela è descritta come una donna di statura minuta e "strampalata", la Angela del film appare solo in una scena rivestita di piccoli dischi dorati. Inoltre, nel film, non viene fatta menzione della lettura del futuro di Eragon le cui profezie andranno realizzandosi libro per libro.

9. Solembum, il gatto mannaro di Angela, non è presente nel film.

10. Nel film non viene citata la triste storia di Durza e di come era divenuto uno Spettro.


Commentate col vostro profilo fb! 

Nessun commento:

Posta un commento