venerdì 12 aprile 2019

Segnalazione "Protectors: Il Collegio di Londra" di Sarah Grace M.

Salve a tutti gli amici del Bosco, pronti per una nuova segnalazione?

Questa volta vi propongo un racconto breve, scaricabile free da Kobo e Google Play e a breve anche su Amazon.

Si tratta di «Protectors: Il Collegio di Londra» di Sarah Grace M.


Autore: Sarah Grace M.

Genere: Romantic fantasy

Tipologia: racconto breve

Editore: Self (piattaforma Stretlib)


Disponibile gratuitamente su: Kobo e Google Play
Presto anche su tutti gli store online
ATTENZIONE: momentaneamente il racconto breve è scaricabile anche da Amazon, ma la promo(free) non è ancora stata attivata. https://www.amazon.it/s?k=9788832564440&i=digital-text&__mk_it_IT=%EF%BF%BDM%EF%BF%BDZ%EF%BF%BD%EF%BF%BD&fap=1&ref=sr_fapo


Il racconto è il prologo al seguito di "Protectors: Il Richiamo", primo capitolo della saga, ma può anche essere letto a prescindere dall'acquisto del primo volume.

Sinossi

È già trascorso un anno, un anno durante il quale il mio potere sembra essere cresciuto a dismisura.
Dovrei essere già a New York, dovrei allenarmi con lei ma Dorian continua a ripetermi che non sono ancora pronta.
Mi sta mentendo, non fa altro da quando è arrivato al Collegio, l’inverno scorso. Non riesce neppure a guardarmi negli occhi; all’inizio non lo comprendevo, poi ho capito: lei.
Gli ricordo lei, è ovvio che sia così. Sul suo conto ho sentito molte storie, sembra essere una leggenda nel nostro mondo, così come Dorian lo era prima di... prima di perdere ogni cosa.
La gente adesso non fa altro che parlare della nuova Protettrice, di quanto sia straordinaria.
Io... io la odio, la odio e basta. Non si dovrebbero provare sentimenti simili, non verso qualcuno che non si conosce, eppure è così. Penso ogni notte alla mia imminente partenza, voglio incontrarla, riversare su di lei tutto il mio disprezzo.
Non è mai venuta qui, avrebbe potuto, avrebbe potuto materializzarsi qui in un battito di ciglia, proprio come Dorian fa ogni notte.
Non ho idea di dove vada, non ho idea di che cosa faccia, ma sono certa che abbia a che fare con lei.
Si tratta sempre di lei.
Lei che continua a vivere la sua vita, con i suoi amici, quelli da cui Dorian non avrebbe mai voluto separarsi. Lei che ha ricevuto amore senza renderlo.
Io la odio, eppure mi sta aspettando.
Io sono la sua abbinata.
Mi chiamo Caitlin e questa è la mia storia.


Buona lettura



Nessun commento:

Posta un commento